Esistono davvero gli scommettitori professionisti?

ESISTONO DAVVERO GLI SCOMMETTITORI PROFESSIONISTI?

esiste-scommettitore-di-professioneDiciamoci la verità, quando si parla di professionismo e scommesse c’è sempre molta titubanza e scetticismo nell’associare questi due termini. Il perchè è presto detto: la maggior parte delle persone pensa che non si possa vivere di scommesse e che quindi gli scommettitori professionisti non esistano, che siano delle entità astratte, delle legende. Sarà così? Voglio entrare dentro questo annoso tema e lo farò per voi facendovi scoprire alcune verità scottanti sul mondo delle scommesse…

Quindi, ESISTE O NO LA FIGURARE DELLO SCOMMETTITORE DI PROFESSIONE?

Vorrei risponderti subito a “brucia pelo” così da non farti perdere tempo: NO, la figura dello scommettitore professionista non esiste. Contento?
Forse starai rimanendo stupito, probabilmente ci starai anche rimanendo un pò male perchè per essere su questo blog (che parla di scommettitori professionisti) ti aspetti che la risposta sia: SI, esiste!

Starai pensando che sono pazzo e che quello che sto affermando non è coerente con il titolo e l’argomento di questo blog sulle scommesse.. potresti apparentemente avere ragione, eppure ti dico che ti sbagli ed ora ti spiego il perchè!

IN REALTA’, quando dico che non esistono scommettitori professionisti è perchè mi scontro contro questa definizione, se ci fossero dei professionisti della scommessa allora dovrebbero esserci anche dei dilettanti, ma come si farebbe questa distinzione?

C’è forse un albo dei professionisti delle scommesse sportive? Ovvio che no!
C’è forse una certificazione che ti rende un esperto di scommesse? NO
Ci sono corsi da seguire o lezioni da imparare per scommettere in modo vincente e quindi professionale? (Si, ma non ti verrà riconosciuto nè dato alcun tipo di attestato).

Come capisci quindi lo scommettitore che vive di scommesse è un DATO DI FATTO ma non può essere definito “Professionista” semplicemente perchè le scommesse non sono un “lavoro” riconosciuto, non si accumulano contributi inps, non si ha un titolo riconosciuto per poter affermare “Io sono un Professionista in questo campo”.

Le uniche cose che contano sono i RISULTATI!

  • Quanto scommetti?
  • Quanto perdi?
  • Quanto Vinci?
  • In che orizzonte temporale?
  • Quanto tempo dedichi alle scommesse sportive?
  • Quanti soldi “investi” nello scommettere?
  • Su che broker scommette?

Dall’incrocio delle risposte a tutte queste domande viene fuori la soluzione ed è il campo, i fatti, i risultati a dire se si sta operando come un “professionista” (inteso come chi conosce tecniche di betting avanzate e sa fare scommesse con intelligenza) oppure come un normale scommettitore che a volte vince, altre perde, magari sta anche guadagnando ma non utilizza i proventi delle vincite per vivere ma al contrario scommette più per svago e per divertimento.

Spero di essere stato chiaro e di averti aiutato a comprendere che la “qualifica” di “Professionista” la si conquista sul campo operando nei modi giusti ma non è questo ciò che importa, ciò che importa è il raggiungere risultati costanti e a lungo nel tempo!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...